FormazioneIn evidenzaLavoro

Al via Due nuovi Sportelli Formazione e Lavoro

In continuità con le edizioni precedenti, si rinnova anche per quest’anno l’iniziativa di Legacoop Veneto e Confcooperative Belluno e Treviso, in collaborazione con la Camera di Commercio di Treviso e Belluno per supportare le imprese cooperative dei due territori aderenti alle due organizzazioni.

Il nuovo progetto, dal titolo «L’impresa come “Bene Comune”» vuole fornire agli imprenditori nuovi strumenti di lettura e di analisi dei contesti, strumenti ora più che mai necessari per interpretare i cambiamenti in atto, soprattutto a seguito della pandemia da Covid-19. L’iniziativa intende, pertanto, stimolare le strutture produttive e i rispettivi sistemi di gestione aziendale ad adeguarsi al mutato contesto, puntando all’aggiornamento delle stesse imprese sia nelle dinamiche societarie che nei modelli di business. Tra gli obiettivi del progetto anche quello di rafforzare il legame delle cooperative con il territorio di appartenenza, affinché gli imprenditori possano assumere più consapevolmente il ruolo di attori dello sviluppo locale.

Nel concreto, il progetto si declina in quattro diverse azioni di intervento: Azione 1 – “Coltiviamo il futuro” e Azione 2 – “Scoop 2021”, coordinate da Confcooperative Belluno e Treviso; Azione 3 – Sportello “Formazione Lavoro”, guidata e sviluppata da Legacoop Veneto tramite i propri Uffici territoriali di Treviso e Belluno; Azione 4 – “Verso nuovi traguardi per la cooperazione”, costituita da un ciclo di seminari online di informazione e aggiornamento (di cui il primo in calendario venerdì 25 giugno sul tema della “co-progettazione”), realizzati congiuntamente da Legacoop Veneto e Confcooperative Belluno e Treviso.

Coordinato direttamente da Legacoop Veneto, lo sportello “Formazione Lavoro” è un servizio gestito in collaborazione con Isfid Prisma e attivato nei territori di riferimento (provincia di Treviso e Belluno).

La gestione dello “Sportello Formazione e Lavoro” sarà focalizzata sui bisogni delle imprese post emergenza Covid-19: un centralino gestito da operatori competenti (041/5490255) funzionerà per una prima informazione sui temi del progetto tutti i giorni dalle ore 9 alle 13, e nei giorni lunedì e mercoledì anche dalle 14 alle 18; alla mail servizi.lavoro@isfidprisma.it sarà invece possibile inoltrare richieste di approfondimento.

Sempre presso gli uffici di Legacoop Veneto e Isfid Prisma sarà possibile avvalersi dell’assistenza offerta da sportelli sia fisici che virtuali dedicati. Entrambi saranno attivi e accessibili, sempre previo appuntamento, tutti i martedì e giovedì dalle ore 9 alle 13.

A completamento del servizio, sono previste anche in questo caso attività di informazione e sensibilizzazione attraverso newsletter periodiche, nonché la proposta di due eventi seminariali per le imprese finalizzati a gestire l’emergenza e il rilancio produttivo; tra gli argomenti trattati smart working e lavoro agile, soft skills e nuove competenze lavorative richieste dalla gestione dell’emergenza sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *