FormazioneSicurezza

Pesca: a Caorle formati 100 pescatori sul tema della sicurezza in mare

Un centinaio di pescatori della marineria di Chioggia hanno ricevuto l’attestato di partecipazione ai corsi di aggiornamento relativi alla sicurezza sul lavoro a bordo delle barche da pesca promossi da Legacoop Veneto, finanziati da Fai Cisl Nazionale e organizzati da Isfid Prisma, nostro ente di formazione accreditato.

A consegnare gli attestati, lo scorso 25 ottobre in una cerimonia al centro parrocchiale del Duomo, sono stati Antonio Gottardo, responsabile del Settore Agroalimentare-Pesca di Legacoop Veneto e Diego Pontello di Fai Cisl Venezia, che affermano: «anche nel mondo della pesca c’è bisogno di sensibilizzare, informare e formare gli addetti sui temi e sulla salute nell’ambito del lavoro».
Notevole dunque l’interesse ai percorsi formativi gratuiti intitolati “Sicurezza e fattore umano: sviluppare la sicurezza in ambito marittimo”, suddivisi in quattro edizioni da 16 ore l’una, che si sono svolti tra fine agosto e settembre nella sede dell’azienda “L’incontro” a Caorle.
Docenti esperti e professionisti del settore hanno curato i quattro appuntamenti in cui i partecipanti hanno interagito attivamente, portando anche la propria testimonianza lavorativa. Una verifica conclusiva ha testato le conoscenze degli allievi in merito ai temi specifici della formazione. E un questionario, predisposto da Isfid Prisma, ha anche rilevato l’ampia soddisfazione e il pieno gradimento delle attività proposte nonostante la complessità degli argomenti e delle materie trattate.