Consulenza

Nuova UNI EN ISO 45001:2018 – Sistemi di Gestione per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro

Nel mese di marzo 2018 è stata pubblicata la nuova norma UNI EN ISO 45001:2018 “Sistemi di Gestione per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro”, che sostituisce lo standard BS OHSAS 18001:2007.

La UNI ISO 45001 specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL) al fine di consentire alle cooperative di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando le proprie prestazioni relative alla SSL.

La norma è applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni, tipo e attività, che desideri creare, attuare e mantenere un sistema di gestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare i pericoli e minimizzare i rischi, prendere in carico le non conformità del sistema di gestione associate alle proprie attività.

L’implementazione di un sistema di gestione sicurezza permette di ottenere i seguenti vantaggi:

  • Ottenimento di sgravi fiscali e contributivi, con la Riduzione del Premio INAIL, mediante presentazione OT24. Le tariffe di sconto prevedono una riduzione in misura variabile in relazione alle dimensioni dell’organizzazione. Tale riduzione, insieme con il meccanismo bonus – malus legato alla diminuzione degli incidenti, può determinare uno sconto complessivo del 35%-40% dei premi assicurativi INAIL, in funzione di diversi parametri.
  • Accesso alla partecipazione a gare pubbliche e private che impongono la certificazione del SGSL come requisito obbligatorio
  • Taglio del 50% delle polizze fideiussorie negli appalti pubblici in base all’art. 93 del Codice degli appalti
  • Miglioramento dell’immagine dell’organizzazione nei confronti del mercato e della collettività e conseguente incremento delle attività commerciali.

In sostanza le piccole, medie e grandi organizzazioni con l’adozione e l’attuazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro vengono esonerate dalla responsabilità amministrativa e possono usufruire di una serie di vantaggi in termini di finanziamenti e sgravi fiscali.

La UNI ISO 45001 include un’appendice informativa nazionale contenente alcune note riguardanti la corretta collocazione della norma rispetto al quadro legislativo vigente (D.Lgs. 81/2008), realizzata grazie al lavoro di un gruppo ristretto della commissione “Sicurezza”.

Le aziende certificate BS OHSAS 18001 avranno tempo fino al giorno 11 marzo 2021 per transitare alla nuova norma ISO 45001:2018. Successivamente a tale data le certificazioni in base alla norma BS OHSAS 18001 non avranno più alcun valore. L’unica norma di riferimento in materia di salute e sicurezza sarà la ISO 45001:2018.

Isfid Prisma è a Vs disposizione per

  • la transizione alla nuova norma ISO 45001:2018 qualora già in possesso di un sistema di gestione OHSAS 18001
  • l’implementazione di un sistema di gestione ISO 45001:2018
Per informazioni contattare:
Daniela Novelli: 345.3650378; info@isfidprisma.it
Giovanna Favarato: cell.329.5906007; giovanna.favarato@isfidprisma.it