FinanziamentiLavoro

NUOVO CENTRO SERVIZI PESCA LEGACOOP VENETO A CAVALLINO TREPORTI(Venezia)

Prende avvio presso la Casa della Pesca a Cavallino Treporti (Venezia) un nuovo Centro Servizi per la Pesca promosso da Legacoop Veneto e realizzato con la collaborazione del Consorzio Ittico Veneziano e Isfid Prisma, società cooperativa, con l’obiettivo di continuare a supportare le imprese cooperative della pesca nella diversificazione delle proprie attività. Il progetto è infatti finanziato nell’ambito dell’Azione 8 “Servizi alle imprese per accompagnarle nel processo di diversificazione” della Strategia di Sviluppo Locale di tipo partecipativo del piano di Azione promosso dal FLAG Veneziano: “Promuovere lo sviluppo dell’economia marittima e lagunare della costa veneziana” che si inserisce nel programma operativo Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) 2014 – 2020 ai sensi del Reg. (UE) n. 508/2014 Sviluppo sostenibile delle zone di pesca e di acquacoltura, relativamente alla misura 4.63 – “Attuazione delle Strategie di Sviluppo Locale di tipo partecipativo”.
Gli obiettivi e le attività dell’iniziativa saranno presentati in un convegno pubblico martedì 15 marzo alle ore 10.30 presso la Casa della Pesca di Cavallino (Lungo Mare San Felice 7). Dopo i saluti di Roberta Nesto, sindaco di Cavallino Treporti, Pietro Salvadori, direzione Agroalimentare, programmazione e gestione ittica e faunistico venatoria della Regione del Veneto, Giuseppe Cherubini, direttore pianificazione, gestione risorse ittiche e FEAMP della Regione del Veneto, il tenente di vascello Livio Unti, ufficio Circondariale Marittimo di Jesolo e Luigi Vidal, vicepresidente del Consorzio Ittico veneziano (CIV), seguiranno gli interventi di Giancarlo Pegoraro, direttore Flag/Vegal del Veneziano  e Daniela Novelli, Isfid Prisma società cooperativa. A moderare l’incontro Antonio Gottardo, responsabile del settore Agroalimentare – Pesca di Legacoop Veneto.
L’avvio del Centro Servizi per la Pesca – attraverso anche l’apertura di uno sportello – consentirà il potenziamento e il consolidamento di importanti azioni di informazione, assistenza, formazione e tutoraggio a beneficio degli operatori di settore, per garantire loro servizi innovativi in grado di rispondere alle più recenti normative comunitarie e nazionali in materia di riorientamento e ristrutturazione del sistema produttivo.
Il Centro servizi avrà anche l’importante compito di rafforzare il collegamento e la collaborazione tra il FLAG e la produzione, per raggiungere quanto prima un assetto gestionale evoluto che veda strettamente coinvolti i soggetti/stakeholder presenti nel bacino del FLAG del veneziano.
Posti a disposizione limitati per protocolli anti Covid. Per accedere all’evento è obbligatorio il Green pass.

Per l’iscrizione al convegno è necessario compilare il modulo presente al link https://forms.gle/n16L7WQZLc8H8h8t5 , o inviare una mail a info@isfidprisma.it, indicando cognome e nome,  indirizzo mail, riferimento telefonico e organizzazione. Per informazioni: 041 5490285

Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming tramite la piattaforma GoToMeeting .

Qui la locandina con il programma completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.