Formazione

AMPIA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITA’ FORMATIVE PER GLI OPERATORI DEL SETTORE DELLA PESCA

Con ben 97 iscritti ha registrato notevole interesse e partecipazione il percorso formativo dedicato ai lavoratori imbarcati del settore Pesca nei Compartimenti Marittimi di Venezia e Chioggia svoltosi tra  febbraio ed inizio marzo scorsi.

 

Tali attività, totalmente gratuite e previste dal piano di “Formazione continua in materia di sicurezza e salute dei lavoratori imbarcati”, sono state organizzate dal nostro ente di formazione Isfid Prisma e finanziate dall’Osservatorio nazionale della Pesca nell’ambito del Piano triennale 2016 MIPAAF – Azioni per la sicurezza del lavoro e adeguamento normativo. Ad aderire ai corsi, gli operatori della pesca professionale delle Marinerie di Caorle, Venezia, Cavallino Treporti e Jesolo su segnalazione delle centrali cooperative appartenenti all’Aci-Alleanza delle Cooperative Italiane.

 

Quattro in totale i percorsi realizzati:  “Corso per addetti alla prevenzione incendi – rischio medioai sensi del D.M. 10/03/98 e d.lgs. 81/08 e s.m.i. (della durata di 8 ore) a Caorle, Chioggia e Cavallino Treporti; e “Corso per addetti al primo soccorso – aziende gruppo B e Cai sensi del D.M. 388/2003 e d.lgs. 81/08 e s.m.i. (della durata di 12 ore) a Cavallino  Treporti.

 

Durante l’attività didattica, svolta da docenti esperti e professionisti del settore, i partecipanti hanno collaborato alla buona riuscita del corso grazie anche alla condivisione della loro esperienza lavorativa.

Una rilevazione, a cura di Isfid Prisma, ha evidenziato la soddisfazione e il gradimento dei frequentanti, che hanno tutti superato la verifica finale predisposta dai docenti dei corsi.