Appuntamenti

Assemblea soci Isfid Prisma: un 2016 che vede consolidato il settore, ampliamento dell’offerta per il 2017

Pubblicato il

Sono 70 le imprese cooperative venete e friulane coinvolte, oltre 600 i lavoratori beneficiari delle circa 9.000 ore complessive di formazione erogate da Isfid Prisma, ente di formazione e consulenza aziendale promosso da Legacoop Veneto. 

 

Questi i dati presentati nel corso dell’assemblea dei soci della cooperativa, svoltasi il 15 maggio scorso a Marghera, insieme a quelli relativi alla dimensione economica del bilancio 2016.

 

Di 750 mila euro il fatturato, di cui circa 400 mila relativi a progetti formativi finanziati, altri 100 mila alla formazione a pagamento e i restanti 250 mila ad attività di consulenza svolta nelle aree della responsabilità sociale d’impresa, dei sistemi di gestione Qualità Ambiente Sicurezza e del fiscale societario.

 

Nell’ambito poi delle attività finanziate, in qualità di socio del consorzio nazionale di formazione di Legacoop “4 Form” e su suo incarico, Isfid Prisma nel 2016 ha anche avviato attività relative al “Piano settoriale Equipe”: oltre 900 i lavoratori coinvolti di 72 cooperative sociali, operanti nei servizi per la prima infanzia e con sede in 14 diverse regioni italiane.

 

A febbraio, inoltre, ha preso il via un nuovo corso autorizzato dalla Regione Veneto per la qualificazione della figura professionale dell’operatore sociosanitario; e ancora, nel novembre scorso è partita la prima edizione del corso di “Management cooperativo”, corso realizzato in collaborazione con Legacoop Friuli Venezia Giulia e riservato alle cooperative del territorio.

 

Parole di soddisfazione quelle rivolte all’assemblea dal presidente Paolo Dalla Bella: «Il settore della formazione si è per noi ormai consolidato e da quest’anno Isfid Prisma ha inoltre intrapreso un percorso di ampliamento dell’offerta nell’attività consulenziale, scelta strategica che sta già portando i primi risultati».