FormazioneLavoro

Al via nuovi Sportelli Pid e Formazione e Lavoro per le cooperative di Venezia e Rovigo: progetti attivati con il finanziamento della Camera di Commercio

A breve in avvio due nuovi progetti gestiti da Legacoop Veneto e Isfid Prisma e cofinanziati dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo. In stretta continuità coi precedenti, che avevano raccolto ottimi risultati, saranno attivati sui territori di riferimento (Città metropolitana di Venezia e provincia di Rovigo) due nuovi sportelli decentrati: il primo finalizzato a implementare il progetto camerale “Punto impresa digitale” (PID), il secondo a potenziare il progetto camerale “Formazione e lavoro”.

Tutti e due i progetti prevedono un quadro integrato di interventi tesi a sensibilizzare, formare e assistere le imprese cooperative associate sui rispettivi temi, con l’obiettivo appunto di rafforzare l’azione della Camera di commercio sui medesimi fronti.

“Punto impresa digitale” (PID) mira a promuovere l’attivazione di processi produttivi digitalizzati e supportare i servizi egov, per favorire la trasformazione digitale soprattutto delle imprese di più piccole dimensioni che hanno maggiori difficoltà a cogliere le opportunità offerte dalla quarta rivoluzione industriale.

I servizi si declineranno concretamente in un centralino telefonico competente (numero 041/5490273), attivo tutti i giorni con orario 9.00-13.00 e 14.00-18.00) che, gestito da personale esperto in materia, avrà il compito di offrire informazione sui temi connessi alla digitalizzazione; richieste di approfondimento ulteriore potranno invece essere inoltrate via mail agli indirizzi dedicati sportellopid@legacoop.veneto.it e sportellomepa@legacoop.veneto.it.

A tutto ciò si aggiungono, attivi presso gli uffici di Legacoop Veneto e Isfid Prisma di via Ulloa e presso sedi decentrate opportunamente individuate, sportelli sia fisici che virtuali di informazione, assistenza e consulenza per le pratiche di semplificazione amministrativa, sul tema dell’innovazione, impresa 4.0 e trasformazione digitale. Entrambi funzioneranno previo appuntamento tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Infine, oltre a una periodica newsletter, il progetto prevede la proposta di almeno due incontri divulgativi sui temi, tesi anche a illustrare le opportunità di finanziamento, gli incentivi e le agevolazioni dedicati alle imprese in materia di Industria 4.0.

Con modalità similari sarà gestito anche lo “Sportello Formazione e Lavoro”, focalizzato sui bisogni delle imprese post emergenza Covid-19: un centralino gestito da operatori competenti (041/5490255) funzionerà per una prima informazione sui temi del progetto tutti i giorni dalle ore 9 alle 13, e nei giorni lunedì e mercoledì anche dalle 14 alle 18; alla mail servizi.lavoro@isfidprisma.it sarà invece possibile inoltrare richieste di approfondimento.

Sempre presso gli uffici di Legacoop Veneto e Isfid Prisma, oltre alle sedi decentrate che saranno indicate, sarà possibile avvalersi dell’assistenza offerta da sportelli sia fisici che virtuali dedicati. Entrambi saranno attivi e accessibili, sempre previo appuntamento, tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e nei giorni lunedì e mercoledì anche nell’orario pomeridiano 14-18.

A completamento del servizio, sono previste anche in questo caso attività di informazione e sensibilizzazione attraverso newsletter periodiche, nonché la proposta di almeno quattro eventi tra incontri divulgativi di informazione e momenti formativi per le imprese finalizzati a gestire l’emergenza e il rilancio produttivo; tra gli argomenti trattati smart working e lavoro agile, soft skills e nuove competenze lavorative richieste dalla gestione dell’emergenza sanitaria, sicurezza negli ambienti di lavoro.