Casa  /   Finanziamenti  /   FINANZIA LA FORMAZIONE AZIENDALE CON I NUOVI AVVISI FON.COOP – FONDO DI ROTAZIONE

FINANZIA LA FORMAZIONE AZIENDALE CON I NUOVI AVVISI FON.COOP – FONDO DI ROTAZIONE

FINANZIA LA FORMAZIONE AZIENDALE CON I NUOVI AVVISI FON.COOP – FONDO DI ROTAZIONE

Fon.Coop attraverso l’ AVVISO 37 (piani formativi standard) e l’ AVVISO 36 (piani formativi Smart) del 28 marzo 2017, mette a disposizione delle imprese 7.500.000 di euro di contributi per la realizzazione di attività formative aziendali e interaziendali finanziate al 100%.


Avviso 37 STANDARD finanzia piani da realizzare entro 10 mesi dall’approvazione, che prevedono attività formativa in risposta a specifici fabbisogni aziendali al fine di accrescere le competenze dei lavoratori e la competitività dell’azienda.
Avviso 36 SMART (a sportello) finanzia, per un massimo di 32 ore complessive, piani formativi immediatamente “cantierabili” da realizzare entro 4 mesi dall’approvazione.


Possono richiedere i contributi per i propri lavoratori le imprese:

– che siano aderenti a Fon.Coop alla data di presentazione del piano e per  il tempo di realizzazione e rendicontazione del piano formativo;

– che non siano beneficiari di contributi a valere sugli Avvisi 33, 34 e 35 del 25 maggio 2016;

– che non siano beneficiari e che si impegnino a non presentare piani a valere sul Conto Formativo saldo risorse 2015 (codice “C17A15”);

– che dichiarino di non aver presentato domanda e di non fruire di ammortizzatori sociali per i propri lavoratori  al momento della presentazione del piano.


Ogni piano può prevedere le seguenti tipologie di attività:

– attività formativa ad hoc,  con il coinvolgimento minimo di 4 partecipanti per ogni singolo corso di formazione previsto;

– attività formative interaziendali, pensate per facilitare l’accesso al finanziamento a tutte le cooperative, in un’ottica di confronto e scambio di esperienze;

– vouchers individuali per la partecipazione dei singoli lavoratori a corsi organizzati sul territorio da società specializzate.


L’attività formativa aziendale può essere progettata secondo le esigenze della cooperativa, la quale può avvalersi per le docenze anche dei propri consulenti. I contenuti della formazione potranno essere inerenti a qualsiasi tematica di interesse per le aziende, inclusa la formazione obbligatoria che non potrà però assorbire più del 50% delle ore totali di formazione previste dal piano per i progetti Standard.


Scadenza ultima per la validazione dei piani formativi su GifCoop:

– 15 giugno 2017 per la presentazione dei Piani Standard Avviso 37

– 30 aprile 2017 prima scadenza mensile per la presentazione dei Piani Smart Avviso 36.


Per informazioni: Chiara Cozzi oppure Margot Lorenzon al tel. 041/5382367, email: formazione@www.isfidprisma.it.