Casa  /   Consulenza  /   CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELL’ IMPRENDITORIA FEMMINILE

CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELL’ IMPRENDITORIA FEMMINILE

CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELL’ IMPRENDITORIA FEMMINILE

Con questo Bando la Regione Veneto intende promuovere e sostenere le PMI a prevalente partecipazione femminile  nei settori dell’industria, del commercio e dei servizi al fine di rafforzare le imprese, come definito nella L.R. 20.01.2000 “Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell’imprenditoria femminile”.


Il bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile (DGR 1258 del 8/08/2017),  prevede un’agevolazione nella forma di contributo a fondo perduto, pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione dell’intervento: nel limite massimo di euro 45.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari o superiore a € 150.000,00; nel limite minimo di euro 6.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari a € 20.000,00.


Gli interventi ammissibili dovranno essere per:

a) macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature ed arredi nuovi di fabbrica, comprese le relative spese di trasporto ed installazione (esclusi telefoni cellulari, smartphone, tablet,  laptop e altri mobile devices);

b) spese di progettazione, direzione lavori e collaudo connesse alle opere edili/murarie,

c) mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture,

d) opera edili/murarie e di impiantistica: manutenzione ordinaria e straordinaria e ristrutturazione edilizia “leggera”; installazione di impianti elettrici, antintrusione, idrico-sanitari, di riscaldamento e climatizzazione, (escluso fotovoltaico) nel limite massimo del 40% della somma delle prime tre voci;

e) programmi informatici  (esclusa manutenzione, aggiornamento o di assistenza del software), nel limite massimo del 10% del totale delle prime tre voci di spesa (a + b +c)

Le spese devono essere sostenute e pagate interamente dalle PMI a partire dall’1 gennaio 2017 ed entro la data di presentazione della domanda.


I destinatari sono le PMI anche di tipo cooperativo i cui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno 2/3 da donne residenti nel Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% proprietà di donne.


La domanda di contributo può essere presentata alla Regione a partire dalle 10.00 di lunedì 6 novembre fino alle 18.00 di giovedì 16 novembre 2017.


QUI potete visualizzare una scheda di sintesi informativa sul bando in oggetto.


ISFID PRISMA è disponibile nel fornire supporto e consulenza alle aziende  per la verifica dei requisiti di partecipazione, lo sviluppo e la messa a punto del progetto, nonché per la presentazione della domanda di contributo.

Per informazioni potete contattare gli uffici di Isfid Prisma al tel. 041.5490258 e chiedere di Enrico Guerra